Questi sono i rilevamenti del radar civile di Ciampino.
Il radar è il Marconi e i rilevamenti sono fatti attraverso due "estrattori" con differente taratura. Quello che "vede meglio" è l'estrattore n. 3 che manca un solo rilevamento (il n. 14).
Le battute -17 e -12 sono quelle relative al "velivolo estraneo" rilevate prima del disastro.
Il punto "0" (18.59'.45") è l'ultima battuta con il trasponder acceso.
Tutte le battute successive sono echi di solo "primario", cioè il DC9 non invia più il segnale di transponder.
X (NM) e Y (NM) sono i valori in miglia nautiche della posizione dell'aereo rispetto a Ciampino, su sistema di coordinate cartesiane con origine sull'antenna del radar.
Il "tempo" è il momento in cui la battuta è stata rilevata.
L'animazione che avete visto è relativa all'estrattore "3"

E' evidente che in cielo chi sono due oggetti che "volano". Ad esempio fra le battute (i plot) 2a e 2b ci sono oltre 3 miglia di distanza (circa 5 Km)

.
.
 
.