Cap. XXVII - La mia vita con la CIA
..........
A Dicembre 2003 casualmente arrivo a una informazione di cui parleremo in seguito, e riprendo in mano la faccenda dopo quattro anni che non ci pensavo più.
E scopro che sono della CIA.
Quando ho cominciato, nell'ottobre del 1989, ero un imprenditore in crisi che ha carpito la buona fede di Franco Scottoni per entrare dentro a Repubblica e depistare su Ustica, per accusare il povero proletario del terzo mondo!
Ovviamente mi ci ha mandato la CIA.
Non c'è nemmeno da discuterne.
............
 
.