Viaggio in Francia e Spagna...
Qui siamo sui Pirenei, al confine della minuscola repubblica di Andorra. Le moto sono due Laverda Mille, un Laverda 750 SF e una Honda 500 four. Un simpatico motociclista spagnolo ce l'ha scattata (e a giudicare dal risultato non era, come fotografo, meglio di noi).
.
Nella dolce Francia...
L'hanno prima (qui saremo nel '74) ci eravamo fatti crescere i baffi, più o meno tutti. Al mare sulla Costa Azzurra avevamo conosciuto due simpatiche ragazze francesi (la mia si chiamava Dominique ed era di S. Etienne) che avevano ribattezzato Eugenio facendolo diventare "Gegen". Lui gli cantava "La biciclette", di un famoso cantante francese.
.
Sulla Costa Azzurra. Sole, mare, strade incantevoli, belle ragazze e motociclette.
Qualcosa di molto simile al paradiso terrestre.
Quell'estate abbiamo avuto anche il primo "raid" femminile. Papy (che diventerà la moglie di Grifo) e Lionora (che diventerà la moglie di Eugenio) stavano in Sardegna con l'Aermacchi-HarleyDavidson 250. Anche loro mare, tenda e moto (e, probabilmente, qualche bel giovanotto. Ma su questo aspetto non si è mai approfondito.....)

.

-indietro-