Statuto
.

Associazione 

"Scienza è Futuro"


L'Associazione "Scienza è Futuro" è senza scopo di lucro e senza collocazione politica.
Alla sua attività possono partecipare tutti i cittadini che si riconoscono nelle sue finalità.
"Scienza è Futuro" opera come fonte di informazione e dibattito per raggiungere i seguenti obiettivi:

- la realizzazione di un Piano Energetico Nazionale basato sui concetti di razionalità tecnico-scientifica, che privilegi l'integrazione delle fonti energetiche rinnovabili con l'energia nucleare, rispetto alle fonti fossili.
- La realizzazione di un sistema italiano per la produzione di energia elettrica analogo a quello esistente nei grandi paesi europei, e quindi basato sull'integrazione fra fonti di energia rinnovabile ed energia nucleare.
Questi grandi paesi sono: Germania, Francia, Gran Bretagna, Svezia, Svizzera, Finlandia e Spagna. 
Altri paesi europei che si sono dotati di un analogo sistema energetico sono: Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Lituania, Olanda, Romania, Slovacchia, Slovenia, Ungheria.
- La nascita di un "New Deal" italiano basato sull'energia, per il rilancio economico, morale, occupazionale del paese, che lo riporti fra i grandi paesi europei, posto che doverosamente deve impegnare.
- L'inserimento nel sistema di produzione di energia elettrica italiano di 10 reattori nucleari di III generazione per una potenza di targa di 16.000 MW (ditributi in tre/quattro centrali) e di impianti da fonti rinnovabili (Solare, Eolico, Biomasse, Geotermico) per una potenza totale di 16.000 MW.
- La messa in opera di un sistema di tariffazione che consenta all'utente di scegliere la fonte energetica dalla quale vuole essere approvigionato con costi conseguenti, come già si fa in altri paesi d'Europa.
- La promulgazione di una legge che, in tema di energia, rimandi tutto il potere decisionale ad una unica autority statale, con la previsione di benefici fiscali per gli abitanti dei comuni che ospitano impianti energetici, da stabilirsi con referendum locale.
- Leggi per l'efficienza energetica in edilizia, che permetteranno consistenti risparmi di energia a mezzo dell'applicazione di tecnologie di contenimento delle dispersioni di calore.
- La diffusione dell'informazione relativa ai commi precedenti, per formare una coscienza su questi temi.

Azioni per il raggiungimento dello scopo sociale

- Diffusione dell'informazione via internet, radiotelevisione e giornali
- Formazione di "Medici Scalzi", giovani che possano interessare i loro coetanei ai temi dell'energia e diffondere informazione corretta in materia
- Promozione di "Giornate dell'Energia", mediante conferenze-dibattiti da tenersi nelle scuole di ogni ordine e grado, per la sensibilizzazione e l'informazione degli studenti
- Preparazione di materiale informativo sulla materia, da distribuire ai giovani.
- Azione di sensibilizzazione presso le autorità politiche, con l'invito a dibattiti, petizioni e suppliche (e si, come ai bei tempi antichi... l'Inquisitore predilige la Supplica)
- Pubblicazione di materiale di controinformazione per contrastare le "ecoballe", al fine di togliere le popolazioni colpite dal terrore e dalla sudditanza psicologica.

Finanziamento delle opere e copertura dei costi

L'associazione "Scienza è Futuro" può accettare donazioni in denaro da soci, simpatizzanti e chiunque condivida gli scopi dell'associazione.
Queste donazioni saranno amministrate secondo le leggi vigenti in materia, e saranno utilizzate unicamente per la copertura dei costi relativi al paragrafo precedente.

Durata dell'Associazione "Scienza è Futuro"

L'associazione si scioglierà quando saranno raggiunti gli scopi sociali.

Indirizzo e-mail energia@seeninside.net
Web http://www.seeninside.net/energia

Torna alla pagina precedente

.