Dopo che il goniometro aveva funzionato sul Sincrotrone a Frascati gli offrirono di andare a lavorare a Ithaca. 
Ma poi si decise (fortunatamente) che avrebbe lavorato a Frascati anche per loro.
Con questa lettera il Prof. Diambrini comunica che il goniometro fatto per Cornell  funzionava meglio di quanto ci si aspettasse.
.
Torna alla pagina precedente
.