... E poichè la natura è inesorabile e immutabile rispetto alla volontà degli uomini, ciò che è dimostrato per esperienza o per ragionamento non può essere messo in discussione da luoghi della Scrittura.

Galileo Galilei, 21 Dicembre 1613

.
..